SEGUONO UNO SCHEMA DEFINITO

1. I Giudici dei tribunali incaricati di decidere dell'affido in caso di violenze e abusi denunciati dalle madri  non indagano ma delegano tutta la loro attivita' istruttoria a diverse altre figure: servizi sociali, CTU, tutori, curatori del minore.

In questo modo nel giudizio finale si inseriscono mille altre figure, spesso impreparate e indottrinate alla junk science, a cui il Giudice aderisce acriticamente. La conseguenza e' la deresponsabilizzazione della decisione finale.

2. Tali figure (CTU, servizi sociali, tutori, curatori del minore) risultano puntualmente preoccupati di indagare la sola madre, il suo comportamento genitoriale sotto un unico aspetto: la disponibilita' dell'accesso del padre al minore. INvece costantemente ignorano del tutto ogni riferimento a violenze, minacce coercizioni paterne. Anche le aggressioni fisiche e verbali che avvengono dinanzi tali operatori bengono puntualmente non riportate nelle relazioni al Giudice. Vengono riferiti solo gli atteggiamenti di paura materni, reinterpretati tuttavia come se si trattasse di comportamenti alienanti o ostantivi o di dipendenza dal minore.

3. Gli stessi tutori , curatori e gli  avvocati dei bambini si comportano e presentano istanze e memorie che rappresentano per lo piu' gli interessi del padre

4. I valutatori della custodia minimizzano gli abusi da parte dei padri

5. I mediatori fanno pressione sulle donne affinché tacciano le violenze, ritrattino o ritirino le denunce

6. Gli avvocati delle donne evitano di presentare denunce, di rilevare abusi del padre e abusi di potere, spingono affinche' le madri trovino un accordo.

GIUDICI:
condurre indagini distorte.
ignorare e nascondere fatti negativi sui padri.
fabbricare fatti negativi sulle madri.
screditare e denigrare le madri; mostra deferenza verso i padri.
proteggere la reputazione degli uomini, danneggiando al contempo le donne.
fare false scoperte le madri sono bugiardi, alienatrici, malati di mente o violenti.
fare false scoperte sull'idoneità dei padri.
fare false scoperte è nel migliore interesse dei bambini trovarsi nella custodia congiunta / unica dei padri.
concedere la custodia esclusiva ai padri che poi mettono a tacere i bambini sugli abusi.
isolare i bambini dalla madre causando un legame traumatico con il padre.
riunire i bambini con i padri dopo aver comprovato o condannato la violenza / l'abuso.
tenere le madri in visita supervisionata o nessun contatto per lunghi periodi.
nominare psicologi per fare il lavaggio del cervello ai bambini nel 'mettere l'abuso in passato'.
consentire ai padri di alienare / allontanare i bambini dalle madri.
usare gli ordini di bavaglio e il sigillo dei registri per coprire l'abuso paterno, il pregiudizio giudiziario.
minacciare la madre con la prigione e / o la perdita della custodia per estendere la conformità e il silenzio.
usare i poteri di disprezzo civile per incarcerare le donne.
utilizzare il sistema di giustizia penale per incarcerare le madri che sono fuggite in salvo.
privare le donne di devastarle finanziariamente.